per i ragazzi e le famiglie che vivono in una condizione di disagio è fondamentale avere un luogo che sia un punto di riferimento per ritrovare un nuovo equilibrio psico-fisico e relazionale, un luogo dove possano trovare un aiuto di carattere psicologico e allo stesso tempo partecipare ad attività come sport e arte, essenziali per una sana crescita emotiva e relazionale. 

l’obiettivo principale della Fondazione Luigi Quondamatteo è quello di creare un luogo di aggregazione sociale e di comunicazione, uno spazio senza barriere architettoniche e senza limitazioni di appartenenza sociale, aperto a famiglie, ai singoli ragazzi e alle istituzioni scolastiche. Il centro ArtenonMente sarà molto vicino al concetto di domus: accoglierà i suoi ospiti in un orario quotidiano e qui svolgeranno attività ad alto valore terapeutico e riabilitativo per bambini e ragazzi dai 6 ai 18 anni. 

pur continuando a vivere con la propria famiglia, gli ospiti del centro ArtenonMente trascorreranno la giornata in un ambiente nuovo, in cui avranno un supporto psicologico adeguato alle loro necessità e potranno intraprendere un percorso di riabilitazione psico-sociale, attraverso attività, metodi e strumenti non convenzionali come sport e progetti di arte e movimento.

Si alterneranno momenti ludico-ricreativi, ovvero occasioni di socializzazione nei quali i minori possono interagire liberamente tra di loro e con gli operatori presenti, e laboratori più articolati e guidati da operatori specializzati. Tali laboratori vengono pensati e organizzati a partire dalle necessità, dagli interessi e dai desideri di ogni singolo minore. 

per tutto il mese di febbraio, Odoroki aiuterà insieme a voi il progetto della Fondazione Luigi Quondamatteo: basterà scegliere una delle nostre due ricette più amate, il Green Rice o il Chow Mein, per sostenere la loro importante missione.